sabato 16 marzo 2013

Muffins agli agrumi con semi di papavero


La scorsa domenica mattina le mie amiche sono passate a casa per colazione. La sera prima avevo fatto la gradassa. "Venite su," avevo detto. "Facciamo colazione insieme, faccio i muffins!"

Ovviamente i muffins sono falliti, talmente tanto da meritarsi una disastrosa foto su facebook che tutti hanno commentato con gusto. La sera sono rientrata a casa verso le 22.00 e ci ho riprovato: era una questione di principio. Dopo un compromesso col lievito ci siamo capiti.


Dal momento che solitamente mi sveglio come se non mangiassi da anni, di solito la mia colazione ha un solo requisto: la velocità. Per questa ricetta basta buttare tutti gli ingredienti insieme, infornare, e via.


Muffins agli agrumi con semi di papavero



Ingredienti:
(per 12 muffins)

200g di farina integrale
170g di zucchero di canna
3 uova intere
2 cucchiaini lievito per dolci
1 cucchiaino bicarbonato
1 vasetto yogurt al limone
1 vasetto di olio di semi
1 arancia (scorza)
1 cucchiaio di semi di papavero

Preparazione: 

Preriscaldate il forno a 160°.

In una ciotola capiente sbattete leggermente le uova con lo zucchero, poi grattuggiate nel composto la scorza di un'arancia.

Aggiungete metà della farina, il lievito e il bicarbonato, e lo yogurt al limone. Quando gli ingredienti sono ben amalgamati aggiungete il resto della farina e l'olio. Infine, aggiungete i semi di papavero.

Preparate gli stampi per i muffins. Se usate una teglia da muffins imburrate leggermente gli stampi, o allineatevi dei pirottini. Riempiteli fino a 3/4.

Infornate i muffins e lasciateli cuocere per circa 20 minuti (ovviamente se avete un forno che si crede un altoforno come il mio regolatevi di conseguenza, a me bastano 10 minuti).

Quando sono pronti lasciateli raffreddare per qualche minuto e rimuoveteli dagli stampi. Poi mangiatene un paio, o sei.



La prima infornata: un disastro in diretta

2 commenti:

  1. SAPPIAMO che puoi fare di MOOOOOOLTO meglio!...
    Dai....Altre ricette!...quelle buone, buone!!!!..
    Per ora partiamo dalla parte dolce...
    Poi passeremo...alla parte ancora più dolce....
    ;-))
    PS
    Mi raccomando, nella crema POCO limone!!!

    RispondiElimina
  2. Sabato tocca a me: mi cimenterò in una torta che posterò nel blog e su facebook :)

    RispondiElimina