sabato 28 dicembre 2013

Maccheroni con le noci

maccheroni con le noci

{La ricetta di oggi arriva dalla nostra amica Silvia, per cui senza tanti indugi lascio a lei l'onore!}

Questo dolce è un classico delle feste a casa mia, per cui ho pensato di proporvelo, specialmente perché non è molto conosciuto. Si tratta di un dolce tipico di Viterbo, città famosa perché... mmh... vabbè, prima o poi mi verrà in mente.

La ricetta non è complessa ma richiede tempo e, soprattutto, impegno. È la tipica preparazione di una volta, quando si cucinava tutti insieme in famiglia chiacchierando e dividendosi i compiti. Per questo è perfetta per le feste, quando siamo a casa rilassati e non abbiamo fretta.
È anche un dolce ipercalorico, ma tanto a gennaio saremo tutti a dieta...

Maccheroni con le noci


Ingredienti (per una tavolata natalizia)

750 g di noci (sgusciate)
370 g di zucchero
150 g di cioccolato fondente a “quadrotti”
1 cucchiaio e mezzo (raso) di cannella
1 noce moscata (da grattare)
3 fette biscottate
250 g di pasta fresca all'uovo

Preparazione

Per prima cosa, sgusciate le noci e pulitele bene per togliere la pellicina. Mia nonna di solito questo lavoro di concetto lo fa fare a mio nonno, ma se non avete anche voi schiavi a disposizione e non vi va di faticare, potete comprarle già sgusciate (ma vanno comunque pulite). Poi passatele con il passaverdure. NON usate il frullatore perché le noci sono oleose e verrebbe fuori una pasta, mentre deve risultare una specie di farina granulosa. Questo è come devono apparire le noci prima e dopo: 

maccheroni con le noci

Ve l'avevo detto che è una ricetta impegnativa!

Poi prendete il cioccolato e grattuggiatelo, anche qui serve faticare perché non deve essere né fino come il cacao in polvere, né a pezzetti mezzi squagliati come verrebbe fuori con il frullatore. Insomma, se non vi ritrovate con le mani completamente ricoperte di cioccolato, lo state facendo nel modo sbagliato. In compenso, quando il quadrotto si sarà ridotto a un pezzettino minuscolo non più grattuggiabile, potrete mangiarlo come premio!

A questo punto dovete unire le noci passate, il cioccolato grattuggiato e lo zucchero.

Aggiungete poi la cannella, la dose può variare a seconda dei vostri gusti.

Poi sbriciolate per bene le fette biscottate e unitele al tutto.

Infine aggiungete la noce moscata. Anche qui, la quantità dipende dai vostri gusti, grattuggiatene un po', mescolate bene e assaggiate per regolarvi.

A questo punto entra in scena l'ingrediente fondamentale: la pasta.

Contrariamente a quanto suggerisce il nome, non si tratta di maccheroni ma di fettuccine. Vanno bene anche i tagliolini, l'importante è che sia pasta all'uovo sottile. Ovviamente potete farla in casa, altrimenti va bene anche quella comprata al supermercato, l'importante è che sia fresca.

Cuocete la pasta salandola normalmente. Nel frattempo prendete un piatto da portata e mettete sul fondo un po' del composto preparato prima. Quando la pasta è cotta scolatela bene e disponetela sulla base che avete appena creato in uno strato sottile, poi copritela abbondantemente con dell'altro composto e così via, fino a creare 4 o 5 strati. Questa foto dovrebbe farvi capire cosa intendo:

maccheroni con le noci

Alla fine dovrebbe venire una specie di “cupola”.

Mettere in frigo per qualche ora et voilà, la pasta dolce è pronta!

Buone feste!

1 commento:

  1. mia nonna invece delle fette biscottate ci metteva in ogni strato un pò di pane grattata.

    RispondiElimina